Web

Creare un portale complesso e ricco di informazioni continuamente aggiornate, disponibile su più canali (web, mobile, iPhone, iPad) richiede competenze tecniche avanzate e tempi di implementazione molto lunghi. NEXT è la soluzione studiata appositamente per facilitare la gestione dei contenuti online.
Il sistema, comunemente noto come CMS, ossia Content Management System, consente la gestione dei portali attraverso semplici e intuitive maschere di interfaccia web.
Così, Next permette di creare ed aggiornare in maniera semplice ed intuitiva un sito o portale web dinamico senza alcuna conoscenza di programmazione

Di seguito elenchiamo alcuni importanti parametri che fanno di NEXT un CMS con una marcia in più:

Velocità di navigazione: Attraverso il sistema lato server di caching, Next permette di abbattere il tempo di attesa della pagina del sito richiesta da chi naviga.

Usabilità: Aspetto fondamentale nella scelta di un CMS in quanto deve essere utilizzato all'interno dell'azienda da soggetti che non devono avere competenze di programmazione. In automatico Next gestisce una serie di funzioni per migliorare l’usabilità del sito, come la mappa del sito oppure il percorso a "briciole di pane", ossia una sequenza di link che indicano al navigatore in quale sezione del sito
si trova.

Rapido accesso ai dati: L’utilizzo di driver nativi per accedere al database garantisce un livello alto di performance. Inoltre, la tecnologia di sviluppo ipercubica, consente una gestione estremamente flessibile di dati e informazioni

Tecnologia multicanale: Con NEXT è possibile gestire, con un’unica installazione, più portali autonomi nella redazione dei contenuti, (modalità multi-istanza) oppure pubblicare lo stesso portale su canali diversi, ad esempio sia mobile che web, (modalità multi-canale).

Vantaggi nell’uso di Next: Le interfacce sono intuitive e immediate. Ma non solo. Sono personalizzate in base all’utente che accede alla piattaforma, secondo i permessi, il ruolo o il gruppo a cui appartiene.

Semplicità: Gli utenti con meno permessi vedono un’interfaccia molto semplificata, con menu essenziali rispetto a quelli dedicati ad un amministratore. I redattori possono usare Next attraverso il browser web da loro preferito (Firefox, Internet Explorer, Netscape e altri ancora) senza la necessità di installare ulteriori plug-in.

La tecnologia di NEXT possiede una configurazione scalare che ben si adatta alle più diverse realtà aziendali.