Next

PARLARE IN MULTICANALE

Creare un portale complesso e ricco di informazioni continuamente aggiornate, disponibile su più canali (web, mobile, iPhone, iPad) richiede competenze tecniche avanzate e tempi di implementazione molto lunghi.
Next è la soluzione studiata appositamente per facilitare la gestione dei contenuti online.
Il sistema, comunemente noto come CMS, ossia Content Management System, consente la gestione dei portali attraverso semplici
e intuitive maschere di interfaccia web. Così, Next permette di creare ed aggiornare
in maniera semplice ed intuitiva un sito o portale web dinamico senza alcuna conoscenza di programmazione

Progettare il sito
La fase di progettazione del sito avviene tramite una semplice interfaccia web. La compilazione di una serie di maschere permette di impostare tutti gli aspetti che costituiscono un sito internet. In questo modo si definisce l’albero di navigazione, ossia i menu e i percorsi attraverso cui navigare il sito, si suddividono gli oggetti che compongono il sito in tipologie, si impostano le categorie cui appartengono le informazioni da inserire, si definiscono i ruoli dei redattori o degli autori del contenuto.

Layout grafico
Next permette di impostare il layout grafico, la formattazione dei contenuti e il disegno generale del sito attraverso il template Smarty e i fogli di stile CSS. Così i siti progettati con Next possono usufruire di un templete personalizzato in base alle singole esigenze, senza dover sottostare alle costrizioni di una impostazione grafica predefinita.

Impostazione del workflow
Il workflow può essere progettato e personalizzato secondo le proprie esigenze, definendo le diverse fasi di lavorazione degli oggetti. Ad esempio, ogni oggetto può essere classificato come in lavorazione, in approvazione, approvato, impaginato, online e archiviato. Il motore di workflow consente, al passaggio di un oggetto da uno stato all’altro, di impostare una serie di attività automatiche, come una notifica via mail, non appena un oggetto viene pubblicato.

Inserimento e modifica dei contenuti
I redattori, attraverso un login personale, possono accedere a Next, inserire i contenuti di cui sono responsabili e catalogarli secondo le relative categorie, il tutto attraverso una semplice interfaccia e attraverso semplici informazioni. Ogni contenuto può essere inserito in più categorie. Ogni utente può essere abilitato solo alle attività di cui è responsabile, ad esempio solo una categoria oppure solo determinate tipologie di contenuti.

Accesso e autorizzazioni
E’ possibile impostare le autorizzazioni di tutti coloro che si occupano della redazione del sito. I redattori possiedono, quindi, permessi di gestione dei contenuti: scrittura, modifica, approvazione. I permessi possono essere configurati e designati a seconda delle esigenze. Ogni redattore: può avere più permessi di azione e l’assegnazione di un ruolo, autore, grafico, o altro. E’ possibile organizzare il team di lavoro in gruppi destinati a svolgere i propri ruoli solo su determinate categorie di contenuto o determinate pagine dell’albero di navigazione.

iPhone e iPad
Si possono gestire, attraverso intuitive interfacce, applicazioni integrate che permettono l’implementazione in automatico del delivery delle informazioni su iPhone e iPad.

Motore di ricerca
Next permette di impostare in automatico le funzionalità di ricerca semplice e di ricerca avanzata. Quest’ultima può comprendere sia i metadati associati - categoria, autore, date di inizio o fine pubblicazione - che i campi testuali, oppure i campi personalizzati, che sono definiti dall’amministratore del portale nel momento di redazione.


Indietro

Galleria

 

Documenti Download

 libNext.pdf

Content Management System
Download(79 KB)